Devo recarmi all'ambasciata australiana per il mio visto turistico?

Scoprite come ottenere un visto australiano online attraverso la procedura eTA senza dovervi recare all'ambasciata australiana.

Richiedete un e-visa Australia!

Se avete intenzione di visitare l'Australia nel prossimo futuro, dovrete essere in possesso di un visto valido o di un altro permesso ufficiale di soggiorno. Ma è necessario recarsi all'ambasciata australiana per ottenere un visto turistico? È quanto vi proponiamo di scoprire in questo articolo con alcune spiegazioni sui passi e la procedura da seguire per ottenere questo visto turistico.

 

Devo comunque recarmi all'ambasciata australiana per richiedere il visto?

Innanzitutto, la buona notizia è che se volete visitare l'Australia per motivi di turismo, non dovete necessariamente rivolgervi all'ambasciata o al consolato australiano del vostro Paese. Ora tutto può essere fatto online attraverso due sistemi molto efficienti, l'eVisitor e l'eTA.

Mentre in passato era obbligatorio richiedere il visto di persona presso il consolato o l'ambasciata australiana più vicina, ora è possibile richiederlo per posta.

Oggi è disponibile un sistema ancora più efficiente e moderno, l'eVisitor, di cui parleremo in dettaglio più avanti.

 

L'eVisitor o l'eTA: due visti turistici per l'Australia senza recarsi all'ambasciata

Se volete visitare l'Australia per turismo o per affari, potete utilizzare un visto eVisitor o un eTA, due tipi di visto che vi permettono di andare in vacanza e visitare il Paese, ma anche di andare a trovare un parente o di fare un breve periodo di studio o formazione. In realtà, non c'è alcuna differenza tra questi due tipi di visto turistico per l'Australia, che hanno le stesse condizioni e gli stessi periodi di validità. L'unica differenza è la nazionalità del richiedente. Se vivete nell'Unione Europea, si applica il sistema eVisitor.

Questi sistemi, che non richiedono viaggi o corrispondenza con l'Ambasciata australiana, possono essere utilizzati online da tutti i residenti dell'UE e da altri viaggiatori che vivono in uno dei Paesi membri del programma.

Il visto eVisitor o eTA per l'Australia vi consentirà inoltre di evitare le spese più elevate dell'ambasciata o del consolato generate da una richiesta di visto tradizionale. Questi due sistemi sono anche i più utilizzati quando si viaggia in Australia per affari o per turismo.

 

Come funziona la procedura di richiesta del visto online per l'Australia?

Come vi accorgerete presto, la procedura per richiedere un visto eVisitor per l'Australia è molto semplice. Tutto ciò che dovete fare è compilare un modulo online con i vostri dati personali e rispondere ad alcune semplici domande.

Dovrete poi pagare una tassa di iscrizione online, con carta di credito o Paypal. Uno dei principali vantaggi di questo sistema è il risparmio di tempo. Una volta effettuata la registrazione, la domanda verrà elaborata immediatamente e non vi verrà chiesto di creare un account o di seguire una procedura più complicata. Non vi verrà chiesto di fornire alcun documento o prova oltre al numero di passaporto.

La risposta alla vostra richiesta di un eVisitor per l'Australia vi sarà inviata per e-mail all'indirizzo da voi indicato nel modulo. In generale, non è necessario stampare l'eVisitor per l'Australia ricevuto. Trattandosi di un'autorizzazione di viaggio elettronica, sarà collegata automaticamente ed elettronicamente al numero di passaporto.

Per quanto riguarda l'eVisitor per l'Australia, potrete stamparlo o scaricarlo sul vostro cellulare o laptop. È sufficiente assicurarsi di poter presentare il visto su carta o su schermo al momento dell'arrivo nel Paese.

L'eVisitor viene rilasciato per un periodo di un anno e consente solo soggiorni in Australia inferiori a 3 mesi. Se si prevede un soggiorno più lungo, è necessario richiedere un visto presso l'ambasciata o il consolato australiano.

 

È possibile ottenere un visto d'emergenza per l'Australia senza recarsi in ambasciata?

Avete urgentemente bisogno di un visto per l'Australia e volete raggiungere il Paese rapidamente? In questo caso, è bene sapere che alcuni siti offrono eVisitor di emergenza. La procedura è identica a quella per la domanda standard e si deve semplicemente selezionare l'opzione di domanda urgente. Naturalmente, ciò comporterà un costo aggiuntivo, che verrà addebitato dal fornitore del servizio, il quale a sua volta elaborerà immediatamente la vostra domanda.

Nella maggior parte dei casi, la richiesta di un visto australiano con urgenza comporta il rilascio di un visto in meno di un'ora, anche se ciò non può essere garantito. In effetti, i controlli più approfonditi delle domande di eVisitor per l'Australia riguardano attualmente un caso su venti. Tale verifica può quindi richiedere più tempo e ritardare di qualche giorno i tempi pubblicizzati.

Si consiglia pertanto di richiedere il visto turistico per l'Australia in anticipo, compilando senza indugio il modulo ufficiale online.

Non è necessario richiedere questo visto poco prima della partenza, perché sarà valido per un anno dopo la sua concessione. Se lo desiderate, potrete anche effettuare più visite in Australia durante questo periodo, a condizione che non abbiate cambiato passaporto o che la vostra situazione non sia cambiata.

 

Quando è necessario richiedere un visto all'Ambasciata australiana?

Potreste anche voler sapere come richiedere un eVisitor. Ma prima di farlo, ricordiamo alcune delle condizioni che devono essere soddisfatte per beneficiarne e, soprattutto, le situazioni che non permettono di beneficiarne:

  • Volete svolgere un'attività di volontariato che normalmente è svolta da un dipendente
  • Firmate un contratto di lavoro in Australia
  • Fornite servizi a organizzazioni australiane
  • Fornite o vendete servizi o prodotti a consumatori australiani
  • Siete in debito con il governo australiano
  • Rappresenta un rischio per la sicurezza o la salute dei cittadini di questo Paese.
  • Non avete le risorse finanziarie per pagare il soggiorno e il viaggio di ritorno.
Richiedete un e-visa Australia!

Domande frequenti

Come si ottiene un visto per l'Australia?

Ottenere un visto per l'Australia è molto semplice. È possibile richiedere un eVisitor o un eTA online in pochi minuti. Queste due procedure consentono di ottenere l'autorizzazione ufficiale a recarsi in questo Paese per turismo o per affari senza dover viaggiare o inviare pratiche e documenti all'ambasciata o al consolato australiano nel vostro Paese.

Quanto tempo occorre per ottenere un visto eTA per l'Australia?

Per ottenere un visto elettronico per l'Australia utilizzando il sistema eTA, è possibile fare domanda al 100% online. Per ottenere l'autorizzazione sono necessarie meno di 72 ore. Vi sarà inviata per e-mail all'indirizzo indicato nel modulo online. In alcuni siti è anche possibile ottenere un'autorizzazione d'emergenza in meno di un'ora a fronte di un costo aggiuntivo.

Devo fissare un appuntamento all'Ambasciata australiana per ottenere un visto turistico?

Mentre alcuni visti per l'Australia richiedono un appuntamento fisico presso un'ambasciata o un consolato, per un visto turistico per l'Australia non è necessario visitare il Paese. È possibile ottenere un visto elettronico eTA online senza doversi recare all'ambasciata o al consolato e senza dover inviare alcuna prova o file all'ambasciata o al consolato.