Per il transito in Canada è necessario un visto eTA?

Scopri se hai bisogno di un visto eTA per un semplice scalo in Canada e qual è la procedura per ottenerlo nel minor tempo possibile.

Se non vuoi visitare il Canada, ma il tuo viaggio include uno scalo o un transito attraverso un aeroporto canadese, avrai bisogno di un visto di transito o eTA, proprio come faresti per un soggiorno effettivo in Canada. In questo articolo vi suggeriamo di scoprire come richiedere questa autorizzazione e cosa dovete sapere.

 

È necessario un eTA per un semplice scalo o transito in Canada?

Se stai pianificando un viaggio in un prossimo futuro verso una destinazione diversa dal Canada, ma hai bisogno di fare uno scalo o un transito attraverso questo paese, è importante sapere di quali documenti ufficiali avrai bisogno.

Come abbiamo appena visto, un eTA è obbligatorio per il transito attraverso il Canada o uno scalo in un aeroporto canadese, anche se non si lascia la zona di transito.

Ci si potrebbe quindi chiedere perché è necessario avere questo prezioso sesamo se non si soggiorna nel paese. Come per uno scalo o un transito negli Stati Uniti, uno scalo in Canada richiede un'autorizzazione ufficiale per entrare nel paese anche se non avete intenzione di scoprire il paese.

Infatti, quando un aereo straniero atterra in un aeroporto canadese, deve certificare che i suoi passeggeri hanno un eTA o un visto di transito.

Dovrebbe quindi ricordarsi di richiedere il suo eTA prima del suo viaggio per evitare che le venga negato l'imbarco. Bisogna ricordare che in passato era necessario richiedere un visto specifico chiamato "visto di transito" per uno scalo o un transito in Canada. Ma ora, i cittadini dei paesi Visa Waiver possono approfittare di una semplice applicazione eTA online per farlo.

Uno scalo o un transito in Canada rispetterà infatti necessariamente le condizioni della durata massima di soggiorno dell'eTA, che è di 90 giorni consecutivi, poiché il tempo trascorso a terra è generalmente di poche ore.

 

Come posso ottenere un eTA per una sosta o un transito in Canada?

Se desidera ottenere un eTA per uno scalo o un transito in Canada, dovrà seguire la stessa procedura di un eTA regolare.

La domanda sarà quindi fatta online e per mezzo di un modulo tradizionale in italiano o nella lingua di vostra scelta. Per compilare il modulo, avrete bisogno del numero del passaporto con cui viaggerete e di una carta bancaria che servirà per pagare il trattamento della vostra domanda.

Le informazioni da compilare su questo modulo sono semplici e riguardano la vostra situazione personale e la vostra identità, oltre a una serie di domande sul vostro stato di salute e sul vostro carattere morale. Infine, è necessario fornire un indirizzo e-mail valido al quale sarà inviato il vostro eTA, se accettato.

Una volta che la tua domanda è stata convalidata, dovrai aspettare solo una media di 72 ore per ricevere la risposta via e-mail. L'eTA sarà poi allegato automaticamente ed elettronicamente al suo passaporto e non sarà necessario stamparlo.

Infine, dovete sapere che una volta ottenuto, l'eTA sarà valido per 5 anni e vi consentirà di effettuare tutti i soggiorni, i transiti o gli scali in Canada che desiderate, purché vengano rispettate le condizioni.

 

Lo stesso eTA può essere usato per uno scalo, un transito e un soggiorno in Canada?

Se state chiedendo un eTA per una semplice sosta o transito in Canada, potreste voler sapere se l'eTA sarà valido per un eventuale soggiorno reale nel paese.

E questo è effettivamente il caso. Infatti, dato che l'eTA è valido per 5 anni dalla data di emissione, può usarlo tutte le volte che vuole durante questo periodo per un viaggio, un soggiorno, uno scalo o un transito in Canada. Naturalmente, questi soggiorni devono rispettare i regolamenti del governo canadese e il sistema eTA.

In particolare, è essenziale che il soggiorno non superi i 90 giorni consecutivi o i 3 mesi sul territorio canadese. Se desidera rimanere più a lungo, deve richiedere un visto tradizionale. Lo scopo di questi soggiorni deve essere il turismo, una visita a un parente o un incontro d'affari. Se vuoi lavorare o studiare in Canada, devi richiedere un visto tradizionale.

Infine, ricordate che il vostro eTA è collegato elettronicamente al vostro passaporto ed è quindi anche imperativo che il passaporto che userete per futuri transiti, scali o viaggi in Canada sia quello di cui avete menzionato il numero quando avete richiesto il vostro eTA.

 

Quando dovrei richiedere un eTA per un transito in Canada?

Così ora sa che ha bisogno di un eTA per uno scalo in Canada. Ma quando è consigliabile richiederlo? Abbiamo appena visto sopra che l'autorizzazione eTA può essere ottenuta in meno di 72 ore dopo la vostra domanda online. Infatti, in realtà, questo lasso di tempo è spesso molto più breve e potreste ricevere l'email di conferma del vostro eTA solo poche ore dopo che è stato inviato. Potete quindi teoricamente richiedere il vostro eTA solo pochi giorni prima della vostra data di partenza. Tuttavia, è consigliabile fare domanda con largo anticipo per assicurarsi di riceverla in tempo. Questo vi permetterà di fare una nuova domanda se la vostra prima domanda è stata rifiutata a causa di un errore nella compilazione del modulo. Questa nuova domanda può essere fatta già 10 giorni dopo la data del rifiuto.  In caso di un nuovo rifiuto, puoi sempre richiedere un visto classico.

D'altra parte, dato che l'eTA è valido per un totale di 5 anni e permette di viaggiare o fermarsi nel paese durante questo periodo, non c'è bisogno di fare domanda all'ultimo momento o di farla troppo presto.

L'ideale è fare domanda al massimo qualche settimana prima della partenza.

 

Cosa fare se il vostro eTA sta per scadere e avete uno scalo in Canada e ritorno?

C'è anche un caso speciale che può presentare qualche difficoltà per i viaggiatori che si fermano in Canada con un eTA. Immaginiamo che la validità del suo eTA scada tra il momento del primo scalo e quello del ritorno.

Come regola generale, per un soggiorno in Canada, l'eTA deve essere valido solo al momento dell'ingresso nel paese e non deve coprire l'intero viaggio. Ma per uno scalo o un transito, le cose sono diverse ed è necessario che il suo eTA sia valido sia al momento del primo scalo all'andata che al momento del secondo scalo al ritorno.

In effetti, per comprendere meglio questa specificità, è essenziale capire che ogni scalo o transito equivale a un soggiorno in Canada per le autorità canadesi. Così, quando un aereo fa uno scalo in uno degli aeroporti del paese e poi parte per un'altra destinazione, che si cambi o meno aereo, questo equivale a entrare e uscire dal paese. La data di uscita dal territorio sarà quindi considerata come la fine del tuo soggiorno e il tuo secondo scalo sulla via del ritorno come un secondo ingresso in Canada.

Pertanto, se il suo eTA era valido al momento del suo scalo di andata, deve essere valido anche al momento del suo scalo di ritorno. Cosa succede se l'eTA scade durante il vostro soggiorno?

La prima opzione è quella di utilizzare il suo eTA per il viaggio di andata e richiedere un altro eTA durante il viaggio e per il viaggio di ritorno. Ma qui dovrete assicurarvi di avere il tempo per farlo e di avere una connessione internet per farlo. Inoltre, non c'è garanzia che otterrà questa nuova autorizzazione, il che potrebbe essere un problema nel suo viaggio di ritorno e impedirle di tornare a casa, a meno che non trovi un biglietto aereo che non passi per il Canada.

Ma la soluzione migliore è quella di andare avanti e richiedere un nuovo eTA anche se il vostro attuale eTA è ancora valido. Questo perché il nuovo eTA sostituirà il vecchio e sarà di nuovo valido per un periodo di 5 anni, quindi potrebbe coprire sia il suo scalo o transito di andata che il suo scalo o transito di ritorno. Ma di nuovo, solo perché avete ottenuto l'eTA sulla vostra domanda iniziale non significa che otterrete anche la seconda. È quindi consigliabile assicurarsi di avere abbastanza tempo per assicurare il proprio soggiorno. Se la sua situazione personale è cambiata, è possibile che non soddisfi più i criteri di idoneità dell'eTA.

Domande frequenti

Quali documenti sono necessari per uno scalo in Canada?

Per fare un viaggio che include un transito o uno scalo in Canada, avrai bisogno di vari documenti ufficiali. Naturalmente, avrai bisogno di un passaporto valido, ma avrai anche bisogno di un'autorizzazione a rimanere in Canada, come un eTA o un visto di transito. Entrambi questi documenti saranno ovviamente collegati al suo passaporto e dovranno essere presentati quando si imbarcherà sul suo volo per questo paese o per un'altra destinazione con uno scalo nel paese.

Come richiedere un visto di transito per il Canada?

Se non soddisfa i criteri per una domanda di eTA per il Canada, può anche transitare o fermarsi in Canada con un visto specifico. Questo è il visto di transito, che si può richiedere anche online con un modulo specifico. Tutto quello che devi fare è indicare che vuoi un visto di immigrazione di transito e non un visto turistico, che richiederebbe più tempo.

Dove richiedere un eTA di transito per il Canada?

Un eTA per un transito o uno scalo in Canada può essere ottenuto online attraverso il sito ufficiale o attraverso il sito di un fornitore di servizi come quello che raccomandiamo su questo sito. Troverete un modulo da compilare in pochi minuti e un sistema di pagamento online per le spese di elaborazione.