Qual è il costo di un visto per l'India?

Ottenere un visto per l'India non è un processo gratuito e il prezzo di questo prezioso documento può essere più o meno caro a seconda del metodo utilizzato per ottenerlo e del tipo di visto. Per aiutarti a capire quanto costerà il tuo visto per l'India, ti suggeriamo di scoprire quanto costa il consolato o l'ambasciata per un visto regolare e quanto costa il visto elettronico, che puoi ottenere direttamente online.

Il prezzo del visto classico per l'India applicato dal consolato:

Se si sceglie di richiedere il visto in modo tradizionale, cioè facendo domanda al consolato egiziano nel proprio paese di residenza, la tassa consolare sarà di 109 euro. Questa tassa include le spese di servizio del centro ufficiale dei visti indiano.

Oltre a questo prezzo, ci possono essere costi aggiuntivi come una tassa per un permesso speciale se si desidera visitare il Sikkim. Questa tassa è attualmente di 29 euro.

Se la sua domanda di visto è per un viaggio d'affari, dovrà richiedere un visto d'affari al consolato o all'ambasciata. Questo può essere rilasciato per una o più visite d'affari in India. Anche il prezzo sarà più alto ed è attualmente di 171 euro.

Ci sono altri tipi di visti, i cui prezzi sono dettagliati qui sotto:

  • Il visto turistico di entrata multipla ha un costo di 105 euro.
  • Il visto turistico di un anno con entrata multipla ha un costo di 105 euro
  • Il visto multiplo d'affari ha un costo di 167 euro
  • Il visto di assistenza al rimpatrio a ingresso singolo costa 146 euro
  • Il visto per conferenze a doppio ingresso ha un costo di 86 euro
  • Il visto di lavoro a entrata multipla ha una tassa di 200 euro
  • Il visto multiplo di studio e stage costa 86 euro
  • Il visto da giornalista a ingresso singolo costa 86 euro
  • Il visto d'ingresso multiplo di un anno costa 124 euro
  • Infine, un visto di transito a entrata singola costa 29 euro

 

Il prezzo per una domanda online di e-visa per l'India:

Tuttavia, da alcuni anni, non è più obbligatorio per molti viaggiatori, compresi i cittadini dell'UE, passare attraverso i servizi del consolato o dell'ambasciata indiana per ottenere un visto. Nel 2017, il governo indiano ha istituito un sistema elettronico al 100% che permette a questi viaggiatori di richiedere un visto online, senza dover viaggiare e senza dover inviare fisicamente alcun documento.

Oltre ai vantaggi di risparmiare tempo, questo sistema fa risparmiare denaro, dato che le tariffe applicate dai servizi che lo offrono sono molto più basse di quelle di una domanda di visto tradizionale.

Il prezzo di un visto per l'India varia a seconda della nazionalità, della durata della validità e del motivo del viaggio. Il tempo di elaborazione è anche veloce e può essere breve come due giorni per una tassa aggiuntiva.

Così, il metodo di applicazione del visto elettronico per l'India è il modo più economico per ottenere il permesso di soggiorno in India. I visti fisici sono sistematicamente più costosi e vi richiederanno di pagare il viaggio e la consegna dei documenti.

 

Quali costi aggiuntivi possono essere applicati ai visti online per l'India:

Fai attenzione, però, quando scegli l'intermediario attraverso il quale richiedi un visto elettronico per l'India online. Alcuni siti possono addebitare commissioni di transazione più o meno alte.

Il nostro partner offre il pagamento online delle domande di visto con carta di credito o tramite Paypal senza alcuna tassa di transazione. Paghi solo il prezzo indicato quando scegli la tua e-visa.

Bisogna anche notare che possono essere applicate delle spese di cambio. Infatti, se paghi la tassa per il visto con carta di credito, ti potrebbe essere addebitata una tassa aggiuntiva dalla compagnia della tua carta di credito per il pagamento in valuta estera. Per questo motivo, si consiglia vivamente di utilizzare un intermediario online che non applichi commissioni e che offra pagamenti in euro o nella vostra valuta abituale. Questo ti eviterà di dover prestare attenzione alle commissioni di cambio quando fai il tuo pagamento e di dover monitorare il mercato dei cambi e il tasso di conversione della valuta di pagamento nella tua valuta.

 

Quali sono i vantaggi di richiedere un visto elettronico per l'India?

Come abbiamo appena visto, l'e-visa per l'India è una procedura semplificata che permette a certi viaggiatori di ottenere un visto turistico o d'affari più facilmente e ad un prezzo migliore che passando per la procedura classica di richiesta. I vantaggi di questa procedura sono numerosi e comprendono

  • Tasse molto più basse e fino a 4 volte più economiche delle tasse consolari per un visto fisico
  • Tempi di trattamento più brevi, dato che puoi ottenere il tuo visto per via elettronica (e-mail) in pochi giorni e anche entro 48 ore per le domande urgenti
  • Non c'è bisogno di inviare nessun documento per posta, quindi non dovrete inviare il vostro passaporto e poi ritirarlo. Semplici scansioni dei documenti di supporto richiesti saranno sufficienti per completare la tua domanda
  • Il pagamento online sicuro è disponibile anche per queste domande di visto, con carta di credito o Paypal. In questo modo si risparmia tempo nell'elaborazione della transazione mentre si assicura il pagamento.

Infine, il prezzo di un visto per l'India è basso grazie a questa procedura ed è ora più facile viaggiare lì senza rompere la banca.

Domande frequenti

Come ottenere il miglior prezzo per un visto India?

Per risparmiare sul tuo visto per l'India, dovresti considerare la possibilità di richiedere un visto elettronico invece di un visto tradizionale, se hai i requisiti per ottenerlo. Il processo semplificato di richiesta di visto online costa molto meno di una richiesta di visto tradizionale. Vi farà anche risparmiare tempo con un tempo di elaborazione molto più breve e senza bisogno di inviare alcun documento.

Ci sono tariffe scontate o di gruppo per il visto India?

Se sei uno studente o il capo di una famiglia numerosa, potresti essere interessato a sapere se puoi usufruire di tariffe scontate o di gruppo quando richiedi il visto. Infatti, attualmente non c'è un tale sconto per i visti elettronici o i visti tradizionali per l'India e dovrai pagare l'intera tassa per ogni persona che viaggia con te, compresi i bambini.

Cosa può influenzare il prezzo di un visto per l'India?

Ci sono diversi fattori che possono influenzare il prezzo di un visto per l'India come la lunghezza della validità del visto che può essere di 30 giorni o un anno, il numero di ingressi che può essere singolo o multiplo, il tipo di visto che può essere turistico, d'affari o di lavoro o di studio e infine il tempo di elaborazione come si può applicare per un visto in fretta per una tassa.