Tanzania: Perché non è consigliabile richiedere un visto in aeroporto

Se volete viaggiare in Tanzania nelle migliori condizioni, è meglio richiedere il visto prima della data di partenza e non all'aeroporto.

Richiedi un visto per la Tanzania!

State pianificando il vostro viaggio in Tanzania e sapete che avrete bisogno di un visto per recarvi sul posto. Potreste essere tentati di lasciare da parte questa formalità e di occuparvene una volta arrivati nel Paese. In realtà, questa non è una buona idea. Come vedremo insieme in questo articolo, la richiesta di un visto in aeroporto per la Tanzania presenta alcuni inconvenienti e rischi importanti di cui dovete tenere conto se non volete compromettere la vostra vacanza nel Paese.

 

È possibile ottenere un visto in aeroporto in Tanzania?

In realtà, è possibile ottenere un visto all'aeroporto in Tanzania, ossia recarsi in questo Paese senza visto e richiederlo una volta entrati nel Paese.

Per farlo, dovrete recarvi a un apposito sportello che troverete in alcuni aeroporti o ai posti di frontiera di Dar es Salaam, Zanzibar o Namanga. Il costo di questa procedura è di 50 dollari e dovrete portare con voi questa somma in contanti, oltre a tutti gli altri elementi e documenti che vi verranno richiesti, tra cui

  • Un passaporto biometrico valido a vostro nome, valido per almeno 6 mesi dalla data di arrivo. Questo passaporto deve avere almeno 3 pagine bianche, due delle quali devono essere rivolte l'una verso l'altra.
  • Una fototessera conforme agli standard europei, come una fototessera o una foto della carta d'identità, a colori di buona qualità.
  • Prova del rientro in patria al termine del viaggio o in un altro Paese, come ad esempio un biglietto aereo o un certificato di un'agenzia di viaggi.

 

Vantaggi e svantaggi della richiesta di un visto in aeroporto per la Tanzania:

Se si sceglie di richiedere il visto per la Tanzania una volta arrivati nel Paese, è bene sapere che questo comporta alcuni vantaggi ma anche molti svantaggi.

L'unico vantaggio di questa scelta è che non dovrete preoccuparvi in anticipo della preparazione del viaggio.

Gli svantaggi sono molto più numerosi e comprendono i seguenti punti:

  • Una lunga attesa: Gli sportelli dell'immigrazione che accolgono i viaggiatori che non hanno ancora un visto e desiderano richiederne uno sono spesso affollati e l'attesa per accedervi può durare diverse ore nei periodi di maggiore affluenza. Ciò significa che perderete tempo prezioso prima ancora di lasciare l'aeroporto dopo un viaggio spesso lungo e faticoso.
  • Prezzo variabile: Sebbene il prezzo pubblicizzato di 50 dollari sia la tariffa legale per la richiesta di un visto all'aeroporto in Tanzania, alcuni viaggiatori si sono lamentati di essere stati ingannati da agenti che approfittano di questa situazione per estorcere loro altro denaro.
  • Nessuna garanzia di ottenere il visto: infine, il più grande svantaggio di richiedere un visto all'aeroporto in Tanzania è la possibilità di essere rifiutati. In questo caso, il viaggiatore non avrà alcuna possibilità di ricorso e dovrà tornare immediatamente nel proprio Paese e con i propri mezzi, il che può essere molto costoso oltre a compromettere il viaggio tanto atteso.

Non è quindi consigliabile aspettare di arrivare in Tanzania per richiedere il visto, che oggi può essere fatto molto facilmente online.

 

Richiedete un visto elettronico online prima di partire per la Tanzania:

Il modo migliore per evitare i rischi di cui sopra che possono influire sul vostro soggiorno in Tanzania è quello di richiedere un visto elettronico prima della partenza per questo Paese.

Da qualche anno, infatti, il visto turistico per questo Paese può essere richiesto direttamente online attraverso un fornitore di servizi come quello che consigliamo su questo sito. Quest'ultimo vi darà accesso a un modulo online che dovrete semplicemente compilare con i vostri dati personali, il numero di passaporto e l'indirizzo e-mail e rispondere ad alcune semplici domande.

È necessario allegare alla domanda una copia scannerizzata del passaporto e una fototessera.

Dopo aver compilato il modulo e presentato i documenti, non resta che convalidare la domanda pagando le tasse governative e le spese di servizio online. Il pagamento può essere effettuato con carta di credito o tramite un conto Paypal ed è completamente sicuro.

La risposta alla vostra domanda e il vostro visto vi saranno inviati direttamente via e-mail entro quindici giorni e dovrete solo stamparli per presentarli durante il vostro viaggio. 

Richiedi un visto per la Tanzania!

Domande frequenti

Come richiedere un visto in Tanzania all'aeroporto?

La richiesta di un visto per la Tanzania deve essere effettuata presso un apposito sportello che si trova nella maggior parte degli aeroporti del Paese. È necessario portare con sé il passaporto, una fototessera, il biglietto aereo di ritorno e 50 dollari in contanti. Attenzione! Poiché l'ottenimento del visto non è garantito all'arrivo, è preferibile effettuare questo passo prima della partenza.

Dove richiedere il visto prima di partire per la Tanzania?

Non è più necessario recarsi all'ambasciata della Tanzania nel proprio Paese per ottenere un visto per questo Paese. Infatti, è ora possibile richiedere un visto elettronico direttamente online attraverso una procedura che richiede solo pochi minuti del vostro tempo attraverso un semplice modulo.

Perché non è consigliabile richiedere il visto in aeroporto in Tanzania?

Sebbene sia possibile ottenere un visto in aeroporto quando si viaggia verso la Tanzania, è meglio richiederlo prima di partire. Se la richiesta di visto viene rifiutata in aeroporto, dovrete tornare nel vostro Paese d'origine con i vostri mezzi.